LAINO BORGO (CS) – Ruspa si ribalta sul viadotto in A3, muore operaio di ditta gardesana

0

Si chiamava Adrian Miholca, 25 anni, di origini rumene e dipendente della ditta Nitrex di Lonato del Garda, l’operaio morto oggi pomeriggio intorno alle 17 a Laino Borgo in Calabria, sul Viadotto Italia lungo l’autostrada Salerno-Reggio Calabria. In quel momento sul tratto cosentino si stavano svolgendo dei lavori per portare poi alla demolizione dell’impalcato quando, secondo quanto riporta l’Anas, è crollata la campata finendo sul giovane.

L’azienda per il quale lavorava si occupa di demolizioni usando l’esplosivo e l’operaio era su una ruspa che stava manovrando prima del crollo che lo ha fatto cadere per trenta metri. Per i soccorsi sono arrivati i medici del 118 e i vigili del fuoco.

Sul posto si trova il magistrato per verificare le cause dell’incidente sul lavoro, mentre l’Anas e il contraente generale stanno controllando che non si verifichino altri problemi in zona. Il presidente Pietro Ciucci ha nominato una commissione d’inchiesta interna. Foto tratta da Repubblica.it