BRESCIA – Tentata vendita di cellulare falso e coltello in accendino, tre denunciati

0

Volante della Polizia di Brescia al lavoro ieri in città per due episodi di delinquenza. Nella mattina in via Solferino sono stati controllati due romeni di 22 e 21 anni che cercavano di vendere ai passanti un cellulare contraffatto.

Erano già conosciuti dalle forze dell’ordine per altri precedenti e sono stati denunciati per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione in concorso. L’altro episodio riguarda un 20enne tunisino che in via Rua Sovera è stato trovato con un accendino e all’interno una lama da coltello da 5 centimetri.

E’ stato così sequestrato l’accendino “modificato” e il giovane denunciato per porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.