BRESCIA – Cuoca bresciana “lista Falciani”, Briatore compra spazi sui giornali: “Disinformazione”

0

Si torna a parlare di Barbara F., la cuoca 36enne di Brescia ora disoccupata e che ha operato per il catering di Flavio Briatore in Formula 1, che si è ritrovata nella “lista Falciani” tra le 7.499 persone con un conto corrente o soldi depositati alla filiale svizzera dell’Hsbc al centro delle cronache di questi giorni.

Un elenco, quello sottratto in modo fraudolento dall’ex dipendente informatico Hervè Falciani, che ha destato stupore nell’opinione pubblica per quanti, politici e vip, abbiano un conto in Svizzera, anche se non è detto siano evasori fiscali. 39 milioni di euro sono intestati a un conto che farebbe riferimento a Barbara F. secondo il settimanale l’Espresso che ha reso noti i nomi.

La diretta interessata ha commentato di non saperne nulla, tanto che anche la Guardia di Finanza e la Procura di Brescia hanno verificato come la cuoca realmente non fosse responsabile di quel conto. Ma oggi Flavio Briatore si è voluto difendere pubblicando un avviso a pagamento su alcuni quotidiani nazionali. “La disinformazione oltraggia la verità – scrive Briatore nel messaggio riportato dall’Adnkronos – il documento prova come la cuoca non ha mai avuto un conto personale presso la banca Hsbc”.

E si difende pubblicando proprio la lettera che il manager ha ricevuto dalla filiale svizzera della banca dove si parla di “nessun conto intestato a Barbara F. Era intestataria di una carta di credito collegata al conto numero 1352156 della società Formula FB Business Limited presso la Hsbc Private Bank (Svizzera) Sa dal 3 agosto 2004 al 23 gennaio 2008 e non è mai stata titolare di un conto e nemmeno è, per quanto di nostra conoscenza, beneficiaria dei beni di suddetto conto corrente”.