BRESCIA – Incidente stradale, è morto il pm Bisceglia. Sue inchieste su Caffaro, discariche e inceneritore

0

E’ morto la scorsa notte a 42 anni, in un incidente sull’autostrada A3 a Castrovillari, suo paese di origine, il pubblico ministero di Napoli Nord Federico Bisceglia. Con lui su una Lancia K finita fuori strada e che ha fatto un volo di decine di metri, c’era anche un’altra persona rimasta ferita.

Le indagini sull’incidente sono al vaglio degli inquirenti. Bisceglia era una figura nota anche in provincia di Brescia per essere stato per anni alla Procura locale dal 2011 e a quella dei minori dal maggio 2007 all’aprile 2009. Tra i temi affrontati e sui quali ha condotto inchieste nel bresciano ci sono soprattutto i reati ambientali, dalle discariche di amianto di via Brocchi e Montichiari, alla nube nera uscita dal termovalorizzatore nell’agosto del 2012.

Si era anche occupato della mancanza di bonifiche alla Caffaro. A Napoli, invece, stava lavorando sulla morte legata a violenza di Fortuna Loffredo di 6 anni caduta nel giugno del 2014 da un palazzo di Caivano.