ALFIANELLO – Si aggrappa alla scultura dell’acqua santa che gli cade, 11enne lotta per la vita

0

Lotta per la vita un bambino di 11 anni, Giovanni, che ieri intorno alle 18,30 nella chiesa dei Santi Ippolito e Cassiano ad Alfianello, nella bassa bresciana, è rimasto schiacciato dalla scultura in marmo che contiene l’acqua santa.

Era il momento delle celebrazioni per la Quaresima quando il piccolo si è aggrappato alla piccola scultura alta poco più di un metro facendola staccare dalla base.

La vasca dell’acqua larga oltre mezzo metro sulla parte alta si è distaccata e lo ha schiacciato all’addome. Così il padre che era sul posto l’ha portato subito all’ospedale di Manerbio dove ha subito un intervento chirurgico per il grave trauma nella zona addominale. Ora è ricoverato nel reparto di Terapia intensiva.