ALFIANELLO – Alfianello, due giovani beccati a sparare nel poligono di tiro fatto in casa. Arrestati

0

Arrestati e poi rimessi in libertà aspettando il processo. E’ successo a due giovani di 22 e 23 anni che nel loro giardino di casa ad Alfianello, nella bassa bresciana, avevano costruito un vero e proprio poligono di tiro.

Ad accorgersi del fatto sono stati i carabinieri di Pontevico che passando sul posto per un normale servizio di pattuglia hanno visto i due ragazzi puntare verso la strada con una carabina. I due non avevano un regolare porto d’armi e hanno rivelato alle forze dell’ordine di provare il calibro di un’arma, tra l’altro senza matricola e certificazione, che avevano ricevuto da un amico.

Così sono scattate le manette e i due sono stati portati al carcere di Canton Mombello per una notte e poi rimessi in libertà dal giudice per le indagini preliminari. Per loro ci sarà il processo.