BRESCIA – Tenta di violentare una donna, tassista blocca un egiziano. E’ in carcere

0

Lunedì scorso una 39enne è stata vittima di una tentata violenza sessuale per opera di un egiziano ubriaco. Dopo essere scesa dall’autobus verso le 21, la donna ha percorso a piedi via Milano e vicino al cimitero Vantiniano di Brescia si è vista afferrare alle spalle da un uomo.

L’egiziano di 40 anni, ubriaco, l’ha trascinata verso la casa del custode del cimitero e qui avrebbe provato a violentarla. Un tassista bresciano in zona, dopo aver sentito le urla della donna, si è mosso in quella direzione e puntando i fari ha visto l’uomo fuggire con ancora i pantaloni e le mutande abbassate.

Ha quindi chiamato il 113. Vicino al posto c’era un’auto della polizia che ha visto l’uomo nascosto dietro un’auto e sulla mano i morsi della donna che cercava di liberarsi. L’egiziano è stato arrestato per violenza sessuale e portato al carcere di Canton Mombello. Aveva già avuto precedenti per ubriachezza e lesioni personali. La donna è stata portata al pronto soccorso per farsi medicare.