BRESCIA – Uffici postali, 18 a rischio in provincia tra chiusure e orari ridotti

0

465 uffici postali nazionali chiuderanno e 608 terranno aperti, ma in orari ridotti. E’ la decisione presa da Poste Italiane nell’ambito della spending review per tagliare sedi che, secondo l’azienda, costano troppo nelle strutture e nel personale e sono poco servite.

Per Brescia e provincia vuol dire 10 sedi che possono chiudere e 8 che potrebbero ridurre l’orario di apertura al pubblico. La scure potrebbe arrivare già a febbraio e il caso è stato denunciato dalla Cisl di Brescia. Ma su quali uffici chiuderanno o saranno ridotti ancora non si sa nulla.

Anche se nel mirino finiranno soprattutto le valli e i paesi più piccoli. “Poco efficienti, senza risparmi e che non producono abbastanza servizi per continuare a pagare il personale e la sede” dicono da Poste italiane.