BRESCIA – Scienza, conferenze, incontri e laboratori al museo di Scienze naturali e Castello

0

Nuove iniziative scientifiche nei prossimi giorni a Brescia organizzate dall’Unione Astrofili Bresciani e dal centr studi e ricerche Serafino Zani. Si parte oggi, mercoledì 28 gennaio, alle ore 20,15 al Museo di Scienze Naturali per le proiezioni dei filmati premiati alla mostra internazionale dei documentari sui parchi organizzata dal Comune di Sondrio per Sondriofestival. La partecipazione è libera. La serata è curata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali e del Centro studi e ricerche Serafino Zani. Altre info sul sito internet.

Il programma della serata prevede “Kalahari”, Premio “Achille Berbenni” assegnato dalla giuria del pubblico di Hugh Pearson produzione BBC Gran Bretagna 2013, durata 59 minuti, sui deserti del Kalahari e del Namib, Sudafrica e Namibia. Seguirà “I segreti dei bombi”, primo premio “Città di Sondrio” e premio giuria degli studenti di Kurt Mündl, produzione di Power of Earth Productions per ORF Austria 2013, durata 50 minuti sul parco nazionale Alti Tauri e altre aree dell’Austria. Sabato 31 gennaio, nelle piazze delle città italiane, comprese quelle bresciane, chi versa un contributo associativo potrà acquistare le “Arance della salute” e aiutare l’associazione italiana per la ricerca sul cancro.

L’Unione Astrofili Bresciani sostiene l’associazione versando ogni anno un contributo a favore dell’ente. Per informazioni si può visitare il sito internet e le buone pratiche. Le arance a Brescia si possono trovare il 29 gennaio dalle 9 alle 20 davanti alla Poliambulanza di via Bissolati, il 30 gennaio dalle 9 alle 20 davanti all’Ospedale Civile e il 31 gennaio dalle 9 alle 20 davanti a Feltrinelli in corso Zanardelli e all’angolo dei portici in piazzale Arnaldo. Un altro appuntamento sarà giovedì 29 gennaio alle 20,45, al museo di Scienze Naturali per il seminario divulgativo sul mondo atomico con la lezione “Teorie di unificazione delle interazioni”. La partecipazione è libera. Il relatore è l’astrofilo Umberto Donzelli. L’iniziativa è curata dal Centro Studi e Ricerche Serafino Zani e dall’Unione Astrofili Bresciani. Info sul sito internet.

Venerdì 30 gennaio alle 20,45 al museo di Scienze naturali ci sarà una conferenza di Leonardo Latella “A tavola con gli insetti” insetti e altri animali come cibo e medicine in Asia e nel mondo. Serata a cura del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Info sul sito internet. Venerdì 30 gennaio appuntamento alle 21 davanti al portale del Castello di Brescia per la serata “Anno Internazionale della Luce – Invito al firmamento”. Al termine le osservazioni astronomiche con i telescopi della Specola Cidnea. Prenotazioni allo 030.2978672. Info sul sito internet. Sabato 31 gennaio alle 17 è aperta la ludoteca di scienza attraente all’info-point “Casa della Natura” in via Resolino 4 a Mompiano. Sono in programma attività per bambini (dai 6 anni in su) accompagnati dai genitori. La partecipazione è gratuita, la prenotazione obbligatoria al 348.5648190. Il calendario degli incontri si trova sul sito web.

Domenica 1 febbraio alle 15,30 al museo di Scienze Naturali (in auditorium) a Brescia ci sarà la proiezione della serie “Viaggio nel tempo” dedicata a “Piante e frutti nella storia dell’arte”. E’ prevista un’attività ludica per i bambini (dai sei anni in su) e per le famiglie. La partecipazione è libera. Relatrice sarà Dalena. Altre info sul sito internet. Domenica 1 febbraio alle 15,30 al museo di Scienze Naturali sono in programma le proiezioni dei filmati premiati alla mostra internazionale dei documentari sui parchi organizzata dal Comune di Sondrio. La partecipazione è libera. Altre info sul sito internet. Il programma prevede “L’ultimo oceano” Premio Parco Nazionale dello Stelvio di Peter Young, produzione Fisheye Films di Nuova Zelanda 2012, durata 53 minuti sul Mare di Ross e Antartide.

L’altro è “Zigetkoz – Il delta interno del Danubio” premio “Regione Lombardia” di Szabolcs Mosonyi, produzione di Natfilm Hungary di Ungheria 2013, durata 52 minuti su Szigetköz, parco Nazionale Fertö-Hansag e Ungheria. Lunedì 2 febbraio alle 20,45 al museo di Scienze naturali, si riunisce il circolo micologico “G. Carini” (tel. 030.395286 e 030.302606) per la consueta serata settimanale dedicata alla determinazione dei funghi. Gli incontri del lunedì sono aperti a tutti gli interessati. Martedì 3 febbraio alle 20,45 al museo di Scienze naturali si parla di alimentazione e stili di vita, ovvero come prevenire le malattie del cuore senza prendere pastiglie. Conferenza con immagini di Paolo Gei. La serata è a cura dell’Associazione Botanica Bresciana. Info ai 335.6873317, 338.3169652 e sul sito internet. Mercoledì 4 febbraio alle 20,45 al museo di Scienze naturali è in programma la conversazione “La turchese” di Giovanni Corsetti. Organizza la serata l’associazione Asteria per la gemmologia e la mineralogia.

Giovedì 5 febbraio alle 17,30 l’ultimo appuntamento al museo di Scienze naturali per le proiezioni di Videoscienza. Verrà proposta la registrazione filmata della conferenza “Vita nel buio”, gli adattamenti al mondo senza luce. Relatore sarà Leonardo Latella. La partecipazione è libera. Il coordinamento gruppi scientifici bresciani ha raccolto decine di queste conferenze registrate disponibili su richiesta.