ADRO – Salute, le donne lanciano “Muovi la tua vita”. Sport per salvare da malattie

0

“Muovi la tua vita”. E’ il titolo e slogan del progetto ideato dall’associazione “Anastasis” del paese sebino con l’Asd Equipe running per promuovere, valorizzare e divulgare la cultura della “vita attiva” come nuovo modo di vivere sano per il benessere. L’attività fisica riduce infatti il rischio di malattie croniche come tumori, osteoporosi, problemi cardiovascolari e diabete, aiuta a tenere sotto controllo il peso corporeo e, a lungo termine, riduce i costi sanitari. Gli effetti benefici non si limitano alla sfera della salute, ma comprendono lo sviluppo dei rapporti sociali, il benessere psicologico, la riduzione dello stress e il miglioramento dell’umore e dei livelli di autostima.

Destinatarie del progetto, che sarà presentato venerdì 30 gennaio alle 20,30 nell’azienda agricola Contadi Castaldi di via Colzano 32 in paese, sono le donne che vogliono ritrovare il loro stato di benessere attraverso l’attività fisica che, integrata nella vita quotidiana, ne migliori la qualità e funga da pratica terapeutica. In occasione della presentazione ufficiale saranno forniti dettagli sul primo step del progetto, che consiste in una camminata solidale a ritmo libero già fissata per l’1 marzo e qualche anticipazione sul successivo corso di cammino che unirà la pratica sportiva alla scoperta del territorio.

Sempre venerdì sera si potrà ascoltare la testimonianza di alcune partecipanti al progetto della Fondazione Veronesi #NothingStopsPink, un’iniziativa che ha coinvolto 38 donne operate di tumore alla mammella in un fitto programma di allenamento, in seguito al quale dieci atlete sono riuscite a partecipare alla maratona di New York l’anno scorso. Ci sarà anche Simone Franzoni, medico geriatra alla Poliambulanza di Brescia e appassionato di corsa. L’associazione “Anastasis” di Adro nasce dalla sinergia di tre donne che, unite da una forte amicizia e un percorso comune di sofferenza, nel 2006 hanno deciso di mettere il loro vissuto a disposizione di chi, nella vita, si trova ad affrontare uno degli eventi più destabilizzanti: la scoperta di un cancro.

Obiettivo del sodalizio è rappresentare un punto di riferimento e garantire un sostegno globale alla persona e ai suoi familiari. Il progetto nasce dall’incontro tra l’associazione Anastasis e il gruppo Rosa e associati che ha innescato la collaborazione con l’Asd Equipe running. Per altre informazioni si può chiamare l’associazione al 334.7128118 o 334.7591242.