PISOGNE – Pisogne, violenza sessuale su minori. 42enne recidivo di nuovo arrestato

0

E’ cascato nella stessa trappola, quella della violenza sessuale sui minori, che un anno fa in alcuni episodi a Darfo lo aveva portato ad essere arrestato e messo ai domiciliari. La vicenda riguarda un operaio bergamasco di Endine Gaiano, 42 anni, che vista la buona condotta si era visto alleggerire la pena e poteva continuare a frequentare la provincia di Brescia, pur con l’obbligo di firma a Sovere.

Ma l’uomo, sposato e senza figli, è tornato nello stesso posto, al centro commerciale di Pisogne che già frequentava e ha di nuovo provato a mettere a segno la violenza sfruttando la disattenzione dei genitori impegnati a far spese. Così palpeggiava alcuni bambini e chiedeva loro di andare nei bagni, ma senza risultato.

L’operaio, nonostante la pena più leggera, era sempre tenuto controllato dai carabinieri che pedinandolo e con intercettazioni ambientali capivano cosa volesse fare. E quando hanno visto che il 42enne si recava spesso a Pisogne, hanno inteso il motivo della violenza. Il recidivo è stato così di nuovo arrestato e messo ai domiciliari aspettando la decisione dei magistrati.