MILANO – Consiglio regionale su edifici religiosi e casinò di Campione dopo il cambio di euro

0

Il progetto di legge sulle norme urbanistiche per la realizzazione di nuovi edifici di culto è all’ordine del giorno dei lavori del consiglio regionale, convocato dal presidente Raffaele Cattaneo per martedì 27 gennaio a partire dalle ore 10.

La seduta consiliare prevede inoltre la trattazione di alcune mozioni riguardanti le priorità dei territori del basso Lodigiano, della bassa comasca, della Lomellina, della Brianza ovest e della bassa bergamasca emerse nel corso degli incontri effettuati nell’ambito dell’iniziativa “100 Tappe in Lombardia – Iniziativa d’ascolto dei territori lombardi”.

In chiusura una mozione sulla richiesta d’intervento straordinario del ministero per garantire la sopravvivenza dell’enclave di Campione d’Italia in seguito alla decisione della Banca Nazionale Svizzera di revocare la soglia minima di cambio con la moneta unica europea che ha portato alla parità tra le due monete.

La decisione, riporta la mozione, incide sull’attività del Casinò (principale fonte di sostegno del Comune), i cui costi di gestione sono regolati in franchi svizzeri mentre gli introiti derivanti dai frequentatori della Casa da gioco sono prevalentemente in euro.