SAREZZO – Premio Pittura, assegni anche da Fondazione Dolci e Valtrompiacuore

0

Anche quest’anno, per la festività del Patroni, il Comune triumplino propone il Premio di Pittura “Comune di Sarezzo”. Il concorso, giunto quest’anno alla 24a edizione, è a tema libero ed è aperto a tutti gli artisti italiani e stranieri di qualsiasi tendenza espressiva. Saranno ammesse tutte le tecniche di esecuzione e tutti i materiali inerenti e si potrà partecipare con un’unica opera. Quest’anno, oltre ai premi consolidati, verranno assegnati due nuovi premi: uno di acquisto da 1.000 euro a un giovane artista bresciano da parte della Fondazione Dolci di Brescia e un altro da 500 euro a un artista valtrumplino da parte dell’associazione Valtrompiacuore.

La Fondazione Dolci vuole favorire e incrementare la creatività artistica nell’ambiente bresciano, promuovendo in varie sedi l’amore per l’arte anche con l’assegnazione di un premio a un giovane artista bresciano. Quest’anno la fondazione ha deciso di far confluire l’8° concorso “Giovane Arte Bresciana” riservato a tutti i giovani artisti nati, residenti o studenti nella provincia di Brescia, all’interno del premio di pittura del Comune di Sarezzo. Le opere dovranno essere consegnate al Palazzo Avogadro in via Gremone 2 giovedì 5 e venerdì 6 febbraio dalle ore 9 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 18,30, sabato 7 febbraio dalle 9 alle 12,30. La quota di iscrizione è di 25 euro e dovrà essere versata alla consegna dell’opera.

Le opere ammesse al concorso saranno selezionate e, secondo il giudizio della giuria, esposte da sabato 21 a lunedì 23 febbraio al Palazzo Avogadro. La premiazione del concorso si terrà lunedì 23 febbraio alle 18. Per ragioni di spazio verranno esposte sessanta opere selezionate tra tutte quelle presentate. Al primo classificato verrà assegnato un premio acquisto da 1.500 euro messo in palio dal Comune di Sarezzo, al secondo uno da 1.000 euro messo in palio da un ente pubblico o ditta privata e saranno anche assegnati alcuni premi ex aequo da 800 in base alle sponsorizzazioni raccolte. Le opere premiate rimarranno di proprietà dell’organizzazione. Per informazioni si può contattare l’ufficio Servizi culturali e Scolastici del Comune allo 030.8936280-281. Il regolamento integrale si trova sul sito internet.