BRESCIA – Brescia, gli assassini di Pietro Raccagni hanno rubato altre decine di volte in estate

0

Nel periodo in cui, la scorsa estate, hanno ucciso il macellaio di Pontoglio Pietro Raccagni, avrebbero tentato o sarebbero riusciti a portare a segno altre decine di furti tra l’ovest bresciano e la zona bergamasca.

Per questo motivo il Nucleo investigativo dei carabinieri di Brescia sta facendo ulteriori indagini su altri episodi che hanno riguardato i tre albanesi responsabili dell’omicidio del negoziante e destinatari di altri provvedimenti.

In particolare, la banda di cui si sta cercando un altro complice, avrebbe agito tra il 25 giugno e il 15 luglio. Si parla di malviventi che usano auto rubate per spostarsi tra i luoghi dove fare le rapine e spesso dopo essersi drogati o aver assunto alcol.