VALCAMONICA – Effetto Serra, nel 2090 i ghiacciai di Adamello non ci saranno più

0

I ghiacciai dell’Adamello, in valle, entro il 2090 potrebbero non esistere più, lasciando spazio a piccole montagne. Lo prevede l’Università di Brescia tenendo conto di dati e scenari climatici riportati dalla versione bresciana del Corriere.it.

Nel 2007 erano estesi per 15,61 km quadrati, rispetto ai 18,10 km del 1991. In poco più di dieci anni, quindi, si sono sciolti quasi 3 km quadrati di ghiacciai. Dall’altra parte la posizione sta arretrando fino ai 20 metri ogni anno e lo spessore è sempre più ridotto.

“È bello pensare che dopo due lunghi e ben distinti processi attraversando, a oriente, il Lago di Garda e, ad occidente, il Lago d’Iseo, i ghiacciai formatisi in cima all’Adamello si ricongiungano infine nelle acque del Po” ha detto Roberto Ranzi dell’Università di Brescia, responsabile scientifico per l’Italia del progetto internazionale Glims che monitora via satellite i ghiacciai di tutto il mondo nelle dichiarazioni riportate dal quotidiano.