MILANO – Terrorismo, Bordonali: “Fenomeni preoccupanti in Lombardia. Bloccare immigrati clandestini”

0

“Negli ultimi giorni si sono registrati fenomeni preoccupanti in Lombardia in materia di estremismo islamico. Prima è stato ritrovato, nella casa milanese di un tunisino, un manuale per l’arruolamento di combattenti da mandare nei teatri di guerra – dice l’assessore lombardo alla Sicurezza e Immigrazione Simona Bordonali.- Poi i Ros hanno individuato un reclutatore che viveva tra Varese e Milano e infine abbiamo scoperto che un’altra cittadina italiana, di origini magrebine, è stata arruolata dall’Isis.

Si tratta di una situazione preoccupante su cui il governo italiano non sta dando risposte adeguate. Le parole del ministro Alfano, che ha dichiarato di aver disposto solo nove espulsioni in più di un mese, non ci lasciano tranquilli. Occorre bloccare immediatamente i flussi migratori in entrata ed espellere tutti quelli potenzialmente pericolosi.

Sarebbe inoltre opportuno in vista di Expo, come suggerito dal presidente Roberto Maroni, sospendere il trattato di Schengen finché non avremo pieno controllo dei confini nazionali. Dobbiamo mostrarci forti nella lotta al terrorismo – conclude Bordonali – per evitare di sembrare il ventre molle dell’Europa in materia di contrasto all’estremismo islamico”.