BRESCIA – Lavoro e disoccupazione, a dicembre si è perso un posto ogni ora

0

La sottocommissione provinciale degli ammortizzatori sociali ha verificato come siano almeno 800 le domande di mobilità presentate dai bresciani a causa della perdita del lavoro e di queste poco più di 200 saranno valutate in una riunione a febbraio.

E dicembre è stato un mese da paura quando si è perso praticamente un posto di lavoro all’ora. In tutto il 2014 sono state presentate 3.041 domande di mobilità da parte dei lavoratori che rientrano nei licenziamenti collettivi per le imprese con più di 15 dipendenti.

E su questo fronte i numeri non sono diversi rispetto all’anno precedente quando vennero presentate 3.033 domande, ma nel 2012 erano state 1.944 e nel 2011 erano 1.631. Praticamente in quattro anni sono raddoppiate le domande di chi è rimasto senza lavoro. A questi bisogna però aggiungere anche i lavoratori che operano nelle aziende con meno di 15 dipendenti.