FLERO – Letture dalla prima guerra mondiale sul Piave. E cosa cambia con il nuovo Isee

0

Vanno avanti le iniziative nel paese della bassa bresciana tra appuntamenti culturali e informazioni amministrative del Comune. Il primo evento si terrà mercoledì 21 gennaio alle ore 20,45 in biblioteca per la rassegna “Grande guerra” promossa dai Sistemi bibliotecari Brescia est e Bassa Bresciana Centrale, con la cooperativa sociale onlus “ZeroVenti” di Brescia.

Si tratta di “E il Piave mormorò. Ricordi e testimonianze della Grande Guerra”. Sono diari e memorie e risorse bibliografiche per raccontare e conoscere la Grande Guerra. E’ una lettura teatrale di brani selezionati, alternata da interpretazioni musicali eseguite dal vivo, per rivivere assieme testimonianze, ricordi ed emozioni di quelli che ne furono i protagonisti. La lettura è curata da Elena Bettinetti voce narrante con Andrea Bettini musicista e Alessandro Viespoli alla parte tecnica.

Poi c’è un’informazione sull’Isee. Dopo il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 5 dicembre 2013 n. 159 e del Decreto Ministeriale 7 novembre 2014, infatti, dal primo gennaio 2015 è entrato in vigore il nuovo Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee). Infine, il Comune esprime con “Flero, Je suis Charlie” il cordoglio a tutta la Francia per le stragi della scorsa settimana.