EDOLO – Filiere agricole della montagna, master di primo livello con l’università

0

L’università della Montagna della Valcamonica con quella degli Studi di Milano propone il master di primo livello in Valorizzazione e tutela delle filiere agroalimentari della montagna. Fa parte dell’accordo di programma tra il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e l’Università degli Studi di Milano per il centro di eccellenza di Edolo. E’ un corso di specializzazione post laurea che conferisce un titolo accademico.

Il fine è quello di creare professionisti capaci di inserirsi in un mercato in cui il valore aggiunto del prodotto agroalimentare tipico montano è determinato dal richiamo alla qualità, alla tradizione, al territorio, ma anche dalla capacità di adattarsi a tecniche di produzione, forme di aggregazione e strategie di mercato e gestionali innovative. Il master intende raggiungere gli obiettivi dell’Università della Montagna di Edolo valorizzando il gruppo di lavoro composto da esperti provenienti da diversi atenei e istituzioni.

Il master intende formare professionisti in grado di sviluppare nuove strategie di filiera per definire strumenti per il sostegno all’innovazione di prodotto e di processo e per il trasferimento delle conoscenze tecniche. Poi razionalizzare i costi dalla materia prima al prodotto finito, valorizzare, comunicare, tutelare e promuovere prodotti e marchi e diversificare i canali di commercializzazione. Il master intende dunque proporre un’offerta formativa in grado di specializzare le professionalità del settore, con un complesso di elementi teorici, culturali e pratici in grado di rafforzare o aumentare l’expertise degli operatori coinvolti nelle filiere agroalimentari, anche e soprattutto in vista dell’evento Expo 2015, quale evento foriero di nuove opportunità lavorative, progettuali e di network nel settore.

La quota di partecipazione è di 2.600 euro e le iscrizioni sono aperte fino al 2 febbraio. Il master si svolgerà all’università camuna in via Morino 8 a Edolo da marzo 2015 a marzo 2016 per 1.500 ore, di cui 500 sull’attività didattica e 250 per il tirocinio formativo in azienda. Il coordinatore è Ivano De Noni. Per informazioni si può contattare lo 0364.71324 o mandare una mail. Per iscriversi si può visitare il sito internet.