BRESCIA – Impianti sportivi pubblici, 600 mila euro dal Pirellone per manutenzione ed efficienza

0

“E’ stato reso noto l’elenco degli impianti sportivi di proprietà pubblica che saranno riqualificati”. L’ha annunciato l’assessore lombardo allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi dopo la pubblicazione della graduatoria del bando di riqualificazione degli impianti sportivi di proprietà pubblica, promosso dall’assessorato.

“Questo provvedimento – ha spiegato Rossi – coinvolgerà ottanta impianti sportivi di proprietà pubblica, che saranno riqualificati attraverso un investimento da parte della Regione Lombardia di 3 milioni di euro. Quest’azione conferma l’attenzione della Lombardia per il mondo dello sport e la possibilità di praticarlo al meglio in strutture ammodernate.

Grazie a questa misura, che si rivolge a Comuni, Province e Comunità montane proprietari di impianti sportivi – ha sottolineato l’assessore – finanzieremo opere di riqualificazione, ampliamento, riconversione, adeguamento tecnologico e dei consumi energetici, sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche e manutenzione straordinaria”. Ecco i contributi concessi per gli impianti sportivi della provincia di Brescia.

Borgosatollo: Manutenzione straordinaria e adeguamento bagni palazzetto dello sport, 43.475 euro;

Borno: Manutenzione straordinaria per adeguamento e completamento dell’impianto sportivo di via Bernina, 24.380 euro;

Calvisano: Centro sportivo San Michele – spogliatoi calcio – messa a norma tribune e spogliatoi rugby, 50 mila euro;

Castegnato: Riqualificazione degli spogliatoi dell’impianto sportivo scoperto proprietà comunale di via Lunga, 24.252 euro;

Cerveno: Realizzazione degli interventi di manutenzione straordinaria degli spogliatoi e delle tribune a servizio del campo da calcio comunale, 10 mila euro;

Ceto: Ristrutturazione e adeguamento dell’impianto sportivo di tipo polivalente di via Medio, 49.043 euro;

Cividate Camuno: Progetto per la sistemazione delle gradinate del campo di calcio del centro sportivo polivalente e opere accessorie, 28.081 euro;

Gardone Riviera: Completamento e messa a norma spogliatoi impianto sportivo circolo canottaggio “G. D’Annunzio”, 17.250 euro;

Gavardo: Lavori per la manutenzione straordinaria del centro sportivo “Papa Karol Wojtyla”, 50 mila euro;

Lodrino: Ristrutturazione e contenimento consumi energetici impianto sportivo polivalente, 50 mila euro;

Lumezzane: Lavori di adeguamento tecnologico e contenimento consumi energetici piscina comunale, 50 mila euro;

Mazzano: Interventi di adeguamento alla normativa di prevenzione incendi palazzetto sport, 29.568 euro;

Monticelli Brusati: Riqualificazione centro sportivo di via Villa, 16.728 euro;

Orzinuovi: Adeguamento alla normativa antincendio del palazzetto dello sport di via Lonato, 25 mila euro;

Paspardo: Riqualificazione di spogliatoi e tribune di impianto sportivo scoperto in via Canneto, 49.013 euro;

Prevalle: Riqualificazione campo da calcio in sabbia presso il centro sportivo comunale, manutenzione straordinaria per formazione nuova copertura, impianto fotovoltaico e rifacimento gradoni, 35.204 euro;

Darfo Boario Terme: Lavori di adeguamento alle norme di sicurezza e agibilità del palazzetto dello sport dell’istituto superiore “Olivelli-Putelli”, 50 mila euro.