BRESCIA – Caritas attiva tra rifugiati, aiuti ai terremotati di Haiti e altri progetti di volontariato

0

La Caritas Diocesana di Brescia è attiva a 360 gradi in numerose iniziative. “Chiesa senza frontiere, madre di tutti” è il tema scelto da Papa Francesco per la “101a Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato” che la Chiesa universale celebra domenica 18 gennaio. Il 12 gennaio 2010 un violentissimo terremoto colpiva Haiti, provocando la morte di almeno 220 mila persone, oltre 300 mila feriti e un milione e mezzo di senza tetto. Papa Francesco, ricevendo il 10 gennaio in udienza a Roma i partecipanti all’incontro promosso per questo quinto anniversario, ha ricordato come “tanto è stato realizzato in questo periodo per ricostruire il Paese.

Tuttavia, non ci nascondiamo che molto lavoro resta ancora da fare. E sia ciò che si è fatto, sia ciò che, sempre con l’aiuto di Dio, si potrà fare, poggia su tre pilastri fondamentali: la persona umana, la comunione ecclesiale e la Chiesa locale”. Anche la Caritas di Brescia si è attivata ad Haiti, come con l’iniziativa “ProgettoMondo.Mlal“. Continua poi la campagna di raccolta fondi a sostegno alle attività della mensa Menni.

Accomunati dalla passione per la musica e le cornamuse, un gruppo di amici sabato 27 dicembre ha espresso il proprio “Anch’io X la Mensa” allietando il pranzo degli ospiti e dei volontari delle mensa con melodie natalizie. Infine, nell’ambito della campagna “Rivesti il mondo di valore“, ad oggi sono stati assegnati 150 buoni “Spigolandia” del valore di 5 euro ciascuno a nove Caritas. Per aderire all’iniziativa, leggi le note tecniche.