NAVE – Brucia il presepe nella chiesa di Muratello, perizia psichiatrica per 40enne di Concesio

0

E’ un brutto episodio quello di cui dà notizia il GiornalediBrescia.it e successo sabato pomeriggio nella chiesa parrocchiale San Francesco d’Assisi di Muratello, frazione di Nave. Un uomo di 40 anni, residente a Concesio, è entrato e bruciato il presepe che era allestito. Oggi il piromane, che ha confessato ed era stato fermato dai carabinieri che già lo conoscevano per altri precedenti, si è presentato al tribunale di Brescia per vedersi firmare l’arresto.

Il 40enne non ha spiegato il motivo per cui abbia deciso di dare alle fiamme la rappresentazione della natività cristiana. Ad accorgersi dell’incendio era stata una signora entrata pochi minuti dopo nell’edificio sacro e quando ha visto le fiamme ha allertato i vigili del fuoco.

L’incendio è stato spento in tempo prima che coinvolgesse anche le mura della chiesa. Il giudice ha disposto l’obbligo di firma per l’uomo che tornerà in tribunale tra dieci giorni, il 23 gennaio, per essere sottoposto a una perizia psichiatrica.