BRESCIA – Crisi, aumentano i fallimenti tra le aziende. Tribunale: 392 chiusure nel 2014

0

Nell’anno appena terminato hanno abbassato le serrande 392 aziende e 51 hanno chiesto il concordato preventivo. I dati drammatici della crisi economica e produttiva che non si ferma arrivano dal Tribunale di Brescia che ne ha dichiarato il fallimento.

Un aumento, rispetto al 2013, sia delle aziende chiuse (+1,8%, erano 385 contro 392) e anche della transizione pilotata con 45 concordati nel 2013 e 51 nel 2014. Si riducono, invece, anche se di sole venti unità (da 1.499 a 1.479) le richieste di fallimento.

Un dato consolatorio riguarda il fatto che a dicembre 2014 è calato il numero delle imprese fallite, 24, rispetto alle 35 di dicembre 2013 e 38 di novembre 2014.