MILANO – Trasporto pubblico locale, Maroni: “Compensato tagli del Governo con 105 milioni”

0

“I tagli che abbiamo subito, i tagli che sono stati fatti dal Governo, sono stati di oltre 700 milioni nella sanità e di oltre 155 milioni nel trasporto pubblico locale.

Noi potevamo prendere atto di questi tagli e tagliare alla Città Metropolitana e alle Province questi 155 milioni nel trasporto pubblico e invece abbiamo ridotto il danno, riducendo il taglio a soli 50 milioni e invece di ringraziarci il Comune di Milano ci attacca per un taglio di 17 milioni quando questo taglio poteva essere più del triplo”.

L’ha spiegato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni dopo la seduta della giunta regionale. “Abbiamo deciso di mantenere questa minima riduzione possibile e questo consentirà al Comune di Milano, grazie all’impegno della Regione Lombardia, di non aumentare i biglietti.

Non pretendo riconoscenza ma almeno che venga riconosciuta la verità, ovvero che grazie all’impegno della Regione Lombardia il Comune di Milano potrà non aumentare i biglietti perché il taglio fatto dal Governo è stato compensato dagli investimenti fatti dalla Regione”.