BRESCIA – Caserme carabinieri incompiute di Sarezzo, Pontoglio e Flero. 1,8 mln da “Sblocca Italia”

0

1,8 milioni di euro per finanziare i lavori di completamento di tre caserme dei carabinieri sul territorio bresciano. A rivelarlo è l’assessore lombardo Mauro Parolini che in una nota cita il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi “per la sensibilità e l’attenzione dimostrata per la provincia di Brescia”.

Il decreto ministeriale firmato ieri dal ministro, in attuazione dello “Sblocca Italia”, destina 50 dei 100 milioni disponibili ai provveditorati interregionali alle opere pubbliche di questo ministero “per interventi di completamento di beni demaniali di loro competenza e per l’attuazione di interventi urgenti in materia di dissesto idrogeologico, di difesa e messa in sicurezza di beni pubblici, di completamento di opere in corso di esecuzione nonché di miglioramento infrastrutturale”.

6 milioni di euro i fondi destinati complessivamente alla Regione Lombardia, mentre per la provincia di Brescia 1,8 per interventi divisi in 600 mila euro ciascuna per le caserme di Sarezzo, Pontoglio e Flero (nella foto). “Il completamento di questi edifici – ha aggiunto Parolini – non è solo un intervento edilizio, ma ha una grande rilevanza pubblica per l’insostituibile ruolo di presidio del territorio che i carabinieri svolgono.

Le caserme sono da sempre infatti punti di riferimento per le comunità e forze dell’ordine devono essere messe nella condizioni di potere operare al meglio per garantire la sicurezza e tutelare la legalità”.