PONTE DI LEGNO – Affitta un appartamento per Capodanno, famiglia di Ghedi truffata per 1.200 euro

0

Volevano trascorrere l’ultimo giorno dell’anno e il Capodanno nella città turistica camuna. Così, su un sito internet hanno trovato un appartamento ideale e versato il conto, in tutto 1.200 euro, per pagare l’affitto del locale. Ma quando sono andati a prendere possesso dello stabile per la vacanza si sono sentiti dire dal vero proprietario che non era mai stato messo in affitto.

E la truffa è stata servita. A riportare la notizia sono i giornali locali che parlano di come sia iniziata male sul nascere l’esperienza di una famiglia di Ghedi, nella bassa bresciana. Quando sul web hanno contattato il presunto proprietario del locale, poi rivelato finto, hanno versato il denaro sulla sua carta prepagata.

E quando hanno raggiunto la Valcamonica pensando di godersi qualche giorno di riposo e festa, i componenti della famiglia sono stati costretti a soggiornare in un hotel della zona per poi presentare la denuncia ai carabinieri. Il sedicente proprietario risulta irreperibile ed è scappato con la somma riscossa in modo truffaldino.