DARFO BOARIO – Abruzzo, smaltimento illecito rifiuti speciali. Indagato anche un camuno di 68 anni

0

C’è anche un bresciano di 68 anni, di Darfo Boario Terme, tra gli indagati per smaltimento illecito di rifiuti speciali, terre e rocce da scavo in un’organizzazione smontata dal Corpo Forestale dello Stato del comando di Pescara. Ne dà notizia il GiornalediBrescia.it.

L’operazione, chiamata “Terre d’Oro”, è guidata dalla Dda de L’Aquila e ha portato all’arresto di cinque persone, tutte ai domiciliari. Sono stati presentati anche diciotto avvisi di garanzia, tra cui al sindaco di Chieti Umberto di Primio, sequestrati vari camion e 400 mila metri cubi di rifiuti per un totale di 3 milioni di euro e perquisite varie aziende di Pescara, Chieti, Milano e Roma.