BRESCIA – Finanza e fisco, Agenzia Entrate: in quattro anni evasi 231 miliardi di Iva

0

L’Agenzia delle Entrate, in un recente working paper, ha reso noto gli ultimi dati sull’evasione fiscale legata all’Iva: anzitutto, sul tax gap medio (la differenza tra il gettito presunto e il gettito realmente recuperato), il consumo delle famiglie incide per il 77 per cento, mentre i consumi finali delle imprese incidono per il 23 per cento. Complessivamente, nel periodo compreso tra il 2007 e il 2010, la perdita di gettito Iva è ammontata a 231 miliardi di euro.

Tra le Regioni del sud, la perdita è stata di circa 83 miliardi di euro, pari al 36 per cento del Tax gap. I territori del nord ovest hanno contribuito alla perdita per il 27 per cento, quelli del nord est per il 21, mentre quelli del centro per il 17. Tra le regioni in cui la propensione al gap è risultata inferiore alla media nazionale, si segnalano Lazio, Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige; inoltre, la propensione all’evasione è minore, nelle famiglie del nord, rispetto alle famiglie del sud.

Fonte CGIA