BRESCIA – Crollo palazzo a Padova, due bresciane si sono salvate. Erano a casa per le feste

0

Nella casa di via Tiepolo saltata in aria nella notte tra il 5 e 6 gennaio scorsi per un incendio al quartiere Portello di Padova, nella zona universitaria, dovevano esserci anche due studentesse bresciane di Bagnolo Mella e Desenzano. Lo riporta il GiornalediBrescia.it.

Le due ragazze, infatti, erano tornate dalle loro famiglie nel paese della bassa bresciana e sul lago di Garda per le feste natalizie. Una scelta decisiva che le ha salvate, anche se i sei studenti presenti sul posto al momento dell’accaduto non hanno avuto gravi conseguenze.

Sullo stabile, che sarebbe scoppiato per una fuga di gas, sta indagando il sostituto procuratore di Padova Francesco Tonon. L’accusa è di disastro colposo.