BRESCIA – Palestre e centri benessere, 1 su 5 è in Lombardia. Brescia seconda dopo Milano

0

E’ florida l’impresa che si occupa di benessere e cura del corpo. Tra palestre, istituti di benessere e centri dedicati, in Lombardia si contano 7.636 aziende. I dati, aggiornati al 2014, sono forniti dalla Camera di Commercio di Milano e sono stabili, con qualche aumento, rispetto all’anno precedente. Aumentano manicure e pedicure (+14,8%), palestre (+1,7%) e istituti di bellezza (+0,3%), mentre calano i centri di benessere (-6,3%).

Dall’altra parte aumentano gli stranieri a gestire queste imprese, in particolare del 2,6%, e soprattutto rumeni, con attività che balzano da 10 a 26. A dominare la speciale classifica sono i cinesi con 361 aziende registrate l’anno scorso rispetto alle 352 del 2013. Poi c’è spazio per i brasiliani (22 titolari,+29,4%) e thailandesi (21, stabili).

E la Lombardia contiene un quinto delle attività italiane del settore (19,3%), il 21,9% dei servizi di manicure e pedicure e quasi un centro benessere su tre (30,9%). Vincono Milano, Brescia e Bergamo come maggior numero di imprese che ne hanno 2.451, 1.018 e 911. Cremona, Como e Pavia sono le province che crescono di più nelle attività del settore.