BRESCIA – Prorogato il bando per la sicurezza nelle Pmi edili, agricole e di estrazione

0

C’è tempo fino al 15 Gennaio (la prima scadenza era fissata al 3 Dicembre 2014) per partecipare al bando erogato dall’INAIL, denominato FIPIT, destinato alle aziende dei settori edile, agricolo e dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.

Gli incentivi sono rivolti a sostenere in edilizia l’acquisto di macchine per il sollevamento di cose e/o persone, in agricoltura la messa a norma di trattori agricoli e forestali e nel settore estrattivo la sostituzione di macchine non marcate CE e l’acquisto di macchine per aspirazione/abbattimento delle polveri oppure di accessori per il sollevamento a ventosa.

Per quanto riguarda l’ammontare dei finanziamenti, il contributo (in conto capitale) è erogato fino a una misura massima corrispondente al 65% dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto e non potrà superare l’importo di 50mila euro. Il contributo minimo ammissibile, invece, è fissato a mille euro.

La domanda per l’accesso ai finanziamenti deve essere presentata in modalità telematica, con successiva conferma tramite Posta elettronica certificata (PEC). Per quanto concerne i tempi di realizzazione degli interventi finanziati, infine, è previsto un termine improrogabile di sei mesi per la loro attuazione.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito ufficiale dell’INAIL.