BRESCIA – Non intervenne subito sul bambino ferito a un occhio, maestra d’asilo indagata

0

Risulta indagata per lesioni personali a causa di abbandono di minore la maestra che nell’ottobre scorso non intervenne tempestivamente dopo il lancio di un giocattolo che ha colpito un bambino di soli tre anni in un asilo dell’hinterland bresciano.

In quell’occasione un compagno di giochi l’aveva ferito a un occhio tanto da renderlo cieco. Ma la maestra, invece, di intervenire subito, aveva lasciato passare tutta la mattina per poi avvisare i genitori solo al termine della lezione.

E quando hanno portato il bambino a curarsi era troppo tardi per la ferita, il bambino non avrebbe più potuto vedere dall’occhio ferito. I genitori avevano così denunciato la maestra, mentre la Procura di Brescia, in un’indagine coordinata dalla pubblico ministero Pappalardo, ha iscritto l’insegnante nel registro degli indagati.