SULZANO – Sulzano, crisi di gelosia. Una 51enne danneggia l’auto e aggredisce l’ex. Poi minaccia il suicidio

0

La scorsa notte alle 2 nel paese franciacortino, dopo aver scoperto la nuova relazione sentimentale dell’ex fidanzato, una donna di 51 anni di Desenzano del Garda con un coltello a serramanico prima ha danneggiato l’auto dell’uomo di 40 anni e originario di Palazzolo rovinando la carrozzeria e tagliando due gomme e poi gli ha sferrato un fendente al torace.

L’uomo, nonostante la ferita, è riuscito a scappare ma è stato rincorso dalla donna che l’ha poi raggiunto in un bar vicino dove i clienti l’hanno calmata mentre l’uomo ha ricevuto le prime cure. Poi, dopo aver allertato i soccorsi, è stato portato all’ospedale di Chiari mentre la donna si è allontana annunciando il suicidio. Alle 2,30 i carabinieri hanno trovato la donna sul pontile d’attracco delle barche di Sulzano, attaccata a un pilone immersa nell’acqua e dicendo di volersi uccidere.

Fallito ogni tentativo di dialogo e con la donna che stava andando in ipotermia, i vigili del fuoco si sono calati nell’acqua gelida e l’hanno riportata a riva con l’aiuto di alcune corde. La 51enne è stata poi portata all’ospedale di Iseo per le cure e poi dimessa, ma a disposizione dell’autorità giudiziaria che dovrà decidere cosa fare. L’uomo all’ospedale di Chiari non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Marone e Chiari.