BRENO – Aveva spostato armi e munizioni senza avvisare i carabinieri. Un denunciato

0

Nella prosecuzione dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione dei reati in genere nelle festività, i carabinieri del comando camuno hanno portato a segno alcune operazioni. Il 22 dicembre scorso a Corteno Golgi i carabinieri di Edolo, dopo un’attività di controllo delle armi, hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria C. G., italiano di 30 anni del luogo, per mancata comunicazione all’autorità di pubblica sicurezza della variazione del luogo di detenzione delle armi e delle munizioni denunciate. E’ stato appurato che l’uomo deteneva armi in un luogo diverso da quello in denuncia, con conseguente sequestro di dieci armi e uno svariato numero di munizioni regolarmente detenute dall’interessato.