VALSABBIA – Landlab, Rocca d’Anfo idee a confronto

0

Il GAL GardaValsabbia ha attivato nell’ambito del progetto Landsare un laboratorio, il Landlab, dedicato alla Rocca d’Anfo. Si è trattato di una prima occasione di incontro e di confronto con i progettisti che, a vario titolo, hanno lavorato sulla Rocca.

Di seguito le principali riflessioni del gruppo di lavoro riunitosi il 18 dicembre:

– l’ambito napoleonico della Rocca dal punto di vista architettonico è di maggior pregio;

– l’ambito lungolago è quello più potenziale per quanto riguarda l’attrattività della Rocca;

– gran parte degli edifici sono da immaginare anche nel futuro come musei di loro stessi.

– possono essere inserite funzioni negli edifici: Caserma Zanardelli e pertinenze, ambito lungolago, Caserma Anfo Superiore, Edifici della parte veneta.

– estrema importanza da dare al percorso di visita della Rocca (e contestualmente di scoperta del territorio).

– La ricerca archivistica legata al recupero dei materiali storici della Rocca d’Anfo è complessa e non è mai stata portata a termine con successo; sono infatti presenti importanti documenti in varie sedi europee (Parigi, Vienna)