MILANO – Inno Lombardia, Maroni: “Orecchiabile e splendido”. Presentazione per la festa lombarda (video)

0

La Regione Lombardia ha un inno ufficiale. Presentato ieri nel consiglio lombardo, “Lombardia, Lombardia” è stato scritto dal celebre autore Giulio Mogol e musicata da Mario Lavezzi. Un motivo ispirato a una canzone del 1991 di Lavezzi per ricordare il sindacalista brasiliano ucciso Chico Mendes.

“Rimane in testa, è orecchiabile e con un testo splendido – ha detto il governatore Roberto Maroni – vediamo cosa ne pensano i cittadini e poi lo presentiamo, magari il 29 maggio nella festa della Lombardia”. In occasione dell’ultima tappa del “Lombardia Expo tour” di Varese, in programma a marzo, ha detto Maroni, “vorremmo arrivare con un’altra anteprima, che coinvolga i musicisti e i cantanti lombardi. Vogliamo un inno condiviso, che sia davvero di tutti”.

Sull’inno era intervenuta ieri anche l’assessore all’Urbanistica, Territorio e Difesa del Suolo Viviana Beccalossi che l’aveva “promosso a pieni voti, con lode. Sono di parte perché conosco Lavezzi, ma è un inno bellissimo”.

ASCOLTA L’INNO DELLA LOMBARDIA