LUMEZZANE – Motori, Alex Botturi verso la sua quarta Dakar. Il 28 parte per l'Argentina

0

Natale in famiglia a Lumezzane e poi il 28 dicembre la partenza in aereo per Buenos Aires, in Argentina, in vista della nuova edizione della Dakar che si svolgerà dal 4 al 17 gennaio tra la stessa Argentina, il Cile e la Bolivia. Non vede l’ora di iniziare Alessandro Botturi, di scuola Moto Club Lumezzane, che correrà, per la sua quarta edizione personale, su una Yamaha Wr 450 Rally ufficiale e che fa tornare la compagnia giapponese nella competizione.

Il pilota valgobbino sostituisce Cyril Despres che è andato alle auto nella Peugeot Sport e sarà accompagnato da Olivier Pain arrivato terzo l’anno scorso e Michael Metge che portava l’acqua a Despres. Botturi punta ad arriva più in là possibile, magari cercando di imitare la prestazione di quasi tre anni fa sulla Ktm quando arrivò ottavo assoluto, primo italiano e primo debuttante mai arrivato così lontano.

Poi l’anno dopo sull’Husqvarna vicino al podio. Tanta sfortuna, invece, l’anno scorso quando vari problemi meccanici alla moto lo lasciarono a piedi dopo solo due giorni. Ma la stagione l’ha poi portato a vincere la tappa del mondiale di Rally in Sardegna e in Turchia. I primi tifosi del “Bottu”, come lo chiamano a Lumezzane, è la famiglia, dai genitori ai figli che potranno vederlo correre anche in tv su Sportitalia ed Eurosport.