Csi a Gandino (Bg), "Discobolo d'Oro" all'oratorio che vince trofei e campionati dal 1987-88

0

Prestigioso riconoscimento per gli sportivi dell’Oratorio Gandino, cui il Csi nazionale ha assegnato per il 2014 il “Discobolo d’Oro” consegnato a Torre Boldone dal vicepresidente nazionale Vittorio Bosio e presidente del comitato di Bergamo. Il premio è stato istituito dal consiglio nazionale del Centro Sportivo Italiano nel 1994 in occasione del cinquantesimo di fondazione. Rappresenta uno dei più alti attestati di stima per tutti quelli che nel corso degli anni hanno generosamente dedicato tempo e passione al Csi e ai suoi ideali, promuovendo la sua proposta sportiva ed educativa.

Dal 2001 si assegna il “Discobolo d’Oro al merito” a società e persone con anzianità minima associativa di trent’anni. Oltre all’Oratorio Gandino, che ha ritirato il premio dal presidente Emanuele Bertocchi affiancato da una folta delegazione delle squadre Pulcini ed Esordienti, sono stati premiati due dirigenti, Tiziano Morosini dell’Oratorio Villese e Antonio Bruletti del Levate Calcio. La serata si è tenuta nella chiesa parrocchiale di Torre Boldone, dove don Alessio Albertini, fratello del noto ex calciatore Demetrio e assistente nazionale del Csi, ha celebrato la messa. “Chi segue Dio – ha detto nell’omelia don Albertini – sicuramente diventa qualcuno.

Il Natale ci mostra come Dio ha guardato giù e ha deciso di venirci incontro”. L’Oratorio Gandino, a livello agonistico, vanta un ricco palmares in campo calcistico Csi. Con la maglia biancorossa sponsorizzata Eurogomme, ha conquistato il titolo di campione provinciale assoluto nel 1987-88, precedendo di un solo punto la Cornalese A. Nel 1997 un altro alloro importante per l’Oratorio oggi diretto da don Alessandro Angioletti che ha concelebrato la messa. La vittoria nella Coppa Bresciani (la Champions League del Csi). Nel 2012-13 la stagione trionfale con una storica tripletta: vittoria in campionato, vittoria nella Coppa Bergamo Trofeo Bresciani (bissata anche quest’anno) e Coppa Disciplina.