ROMA – Legge Stabilità e imprese, resta l’Imu sui macchinari. Borghesi (Lega): “Incredibile, è in circolare”

0

L’emendamento della Lega Nord alla Legge di Stabilità che prevedeva l’esclusione dall’Imu di tutti macchinari fissi e mobili utilizzati dalle imprese è stato bocciato dalla maggioranza. È stato fatto un gran pasticcio – dice il deputato bresciano del Carroccio Stefano Borghesi – la legge di stabilità rimanda la questione a una circolare dell’agenzia delle entrate, la n. 6/2012, la cui interpretazione ha già originato una gran confusione in questi mesi.

Il viceministro Morando in aula ha dichiarato che la questione sarebbe così risolta e che l’Imu sui macchinari non andrebbe pagata, ma non si capisce perché, se fosse davvero così, non abbiano accolto il nostro emendamento che avrebbe cancellato ogni dubbio. È incredibile che si legiferi rimandando l’applicazione dell’assoggettamento a rendita catastale ad una circolare.

Il rischio concreto è che oltre al danno si materializzi pure la beffa – continua Borghesi – che per l’ennesima volta il Governo Renzi e la sua maggioranza non abbiano mantenuto l’impegno di eliminare questo grave balzello che penalizza oltremodo le nostre imprese.