LONATO – Il “Natale a Lonato del Garda” ha più sapore con Edoardo Raspelli

0

Ha più sapore il Natale lonatese grazie alla presenza esperta di “un guru” della buona cucina come Edoardo Raspelli, giornalista, critico enogastronomico e celebre conduttore del programma televisivo “Melaverde”. Sabato 20, per tutto, il giorno Raspelli si è aggirato vestendo i panni di Babbo Natale tra i banchi del Mercatino delle tradizioni natalizie e il Mercato contadino di Lonato del Garda, in centro storico e in diretta su Brixia Channel. Madrina della giornata anche Liubetta Novari (19 anni, di Parma), modella di Valeria Marini, “Miss La Più Bella del Mondo” (Italia 2014) e studentessa all’alberghiero di Salsomaggiore Terme nonché interprete del programma di Fabrizio Berlincioni “Uno chef chez moi” su Telelibertà.

«Con piacere torno sul lago di Garda, terra a cui sono legato sin da quando ero piccolo. Il lago e la passione per il cibo, due amori dell’infanzia che ritrovo oggi, in questo piacevole fine settimana natalizio», afferma Edoardo Raspelli, che non ha mancato di assaggiare i prodotti del territorio, di sottolineare il valore delle nuove Deco lonatesi (l’os de stomach e i ramponsoi) e dei prodotti del Garda, come l’olio extravergine d’oliva Garda Dop e il buon vino Lugana. In pausa pranzo, anche una visita alla suggestiva cantina e alla più famosa collezione di grappe del ristoratore lonatese Marino Damonti. «Da bambino goloso – ricorda ancora Raspelli, che dal 1975 si occupa di gastronomia e ristoranti – mi rifugiavo a Gargnano nel ristorante di mia zia. Inevitabilmente un pezzo del mio cuore e della mia vita è rimasto qui, sul Garda. Come critico gastronomico non mi annuncio mai: prenoto a falso nome, mangio quello che offre il menù, pago il conto e racconto ciò che assaggio in libertà. La gastronomia è una cosa seria – riflette – ci vorrebbero in generale meno folclore, ingredienti di qualità e più serietà. Terra, territorio e tradizione: queste, per me, le tre “T” di un buon piatto».
Il Natale a Lonato del Garda quest’anno è decisamente ricco di sorprese e appuntamenti. Continuano infatti gli eventi organizzati dall’Amministrazione comunale (Assessorati al Commercio e alla Cultura) in sinergia con la Fondazione Ugo Da Como, la Proloco e altre numerose realtà locali: Parrocchia, Associazione Amici della Fondazione, Associazione commercianti, Associazione La Polada, Gruppo Alpini, Amici della Chiesa di Sant’Antonio Abate, Gruppo Mercantico. Con la speciale collaborazione dello sponsor cameo. Oggi e domani l’azienda attende i bimbi a Lonato per offrire loro una golosa merenda al cioccolato e promuovere il progetto “Un augurio grande come una casa”: con un piccolo gesto si possono aiutare i bambini dell’Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma (Ail) e le loro famiglie.

Domenica 21.
Anche oggi corso Garibaldi e il centro storico di Lonato saranno animati dai banchi selezionati dalla Proloco, cui si aggiungono gli stand delle “Vie del gusto” e l’edizione natalizia del Mercantico di Lonato. In via straordinaria, i negozi del centro storico saranno aperti anche domani, tutto il giorno, e domenica 28 dicembre a Lonato del Garda.
C’è attesa per la premiazione del concorsi natalizi della Proloco e della Fondazione Da Como, rivolti alle scuole. Per il secondo anno, la Proloco ha promosso il concorso e la mostra degli alberi di Natale: “Natale Creativo”. L’iniziativa è rivolta alle classi o ai gruppi di alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Lonato, che hanno partecipato, gratuitamente, creando un albero fantasioso e ispirato all’esposizione universale del 2015 a Milano: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Attenzione puntata, dunque, su uno dei simboli più tradizionali del Natale: “l’albero da creare e addobbare in modo originale e rappresentante l’alimentazione, gli usi e costumi di uno Stato partecipante a Expo 2015”. Oggi alle 15.30 si tengono le premiazioni in Sala Celesti, al primo piano del municipio. Per tutto il pomeriggio, su corso Garibaldi, farà compagnia l’animazione di Radio Noi Musica.

ALTRI EVENTI
Proseguono anche domani le iniziative dedicate ai più giovani, curate dalla Fondazione Ugo Da Como. E, dopo il concerto natalizio della Banda cittadina (in programma questa sera al Teatro Italia), domani alle 16 si svolgerà il “Concerto di Natale del Coro di Voci Bianche Città di Lonato” accompagnato dalla banda al Teatro Italia; lunedì 22 dicembre alle 20.45 nella Pieve di San Zeno il Concerto di musiche natalizie della “Corale di San Biagio”; il 26 dicembre alle 16 il Concerto di Natale del coro “Arcangelo da Lonato” nella sala Celesti del palazzo comunale e domenica 28 dicembre nella Basilica di San Giovanni Battista il Concerto di Natale del Coro “Basilica di Lonato” alle 16.30.

È aperta, grazie agli Amici della Chiesa di S.Antonio Abate, anche la mostra “100 Presepi”, che si caratterizza per la particolare ricchezza e varietà di esemplari esposti, provenienti un po’ da tutto il mondo, espressioni creative tra le più svariate, per stile e materiali impiegati. La mostra, inaugurata oggi nella chiesa di Sant’Antonio, sarà visitabile nei giorni festivi in orario 10-12.30, 16-18.30 e il sabato in orario 16-18.30, fino al 6 gennaio 2015.