BRESCIA – Canile Green Hill di Montichiari, lunedì l’ultima udienza del processo. E forse la sentenza

0

Lunedì 22 dicembre potrebbe chiudersi il processo sul “canile lager” Green Hill di Montichiari poi chiuso dove, secondo l’accusa, centinaia di cani beagle sarebbero stati maltrattati, uccisi o sottoposti a sperimentazioni chimiche. Nell’ultima udienza in programma lunedì al Tribunale di Brescia saranno sentiti un tecnico per l’accusa e la difesa sul tipo di attività che si faceva in quello stabilimento prima che cittadini e associazioni animaliste in mobilitazione facessero uscire con un blitz tutti i cani per poi avviare la pratica dell’adozione.

Subito dopo interverrà il pubblico ministero per la requisitoria e poi le arringhe degli avvocati dell’allevamento. Spazio anche alla Lav, la lega antivivisezione, che si è costituita parte civile nel processo e sarà difesa dall’avvocato Carla Campanaro con la presenza confermata del presidente Gianluca Felicetti e il consiglio direttivo. La sentenza potrebbe arrivare già nel corso di quella giornata.