CAPRIANO – Furti in auto e gioielli via da una casa in paese, quattro arresti nella notte

0

Quella appena passata è stata una notte di interventi da parte dei carabinieri nel paese della bassa bresciana. Prima il Nucleo Operativo e Radiomobile di Verolanuova, dopo un breve inseguimento che si è concluso perché i fuggitivi sono stati coinvolti in un incidente con un’altra auto che arrivava nella direzione opposta, bloccati dai militari prima che fossero riusciti a scappare a piedi, hanno arrestato tre italiani, di cui due residenti nel bresciano, cioé un 32enne da Lonato del Garda e un 25enne da Montichiari e un 18enne della provincia di Udine.

Sono ritenuti responsabili di un furto a Capriano del Colle di beni personali e giocattoli commesso su un’auto parcheggiata e commesso dopo aver infranto i due vetri delle portiere. Gli uomini avevano un’ascia e alcuni strumenti per sforzare o aprire serrature. Nello stesso tempo i carabinieri di Bagnolo Mella hanno arrestato un cileno che, dopo aver rubato alcuni gioielli d’oro e altri oggetti di valore in una casa di via Colli dei Longobardi, si stava allontanando notato però dai proprietari dell’appartamento che stavano tornando a casa.

Sono così riusciti a dare una segnalazione alle forze dell’ordine che li hanno bloccati poco dopo. La refurtiva è stata ridata ai proprietari mentre l’uomo è stato portato in carcere. Stamane il Tribunale di Brescia ha confermato il fermo di tutti i malviventi.