BRESCIA – In arrivo il secondo volume del catalogo della Pinacoteca Tosio Martinengo

0

Dopo la stampa del primo volume del catalogo generale della Pinacoteca Tosio Martinengo, relativo alla collezione dei dipinti del XVII e XVIII secolo, ecco il secondo volume, relativo alle pitture realizzate tra il XII e il XVI secolo.

Il Catalogo presenta da un lato la parte meglio conosciuta patrimonio artistico civico, i dipinti dei grandi maestri bresciani del Rinascimento Foppa, Savoldo, Romanino e Moretto, e parallelamente una ricognizione completa dei dipinti dei secoli XII-XV, per lo più affreschi provenienti da edifici cittadini. Si tratta di una ricostruzione preziosa, che mancava da tempo agli studi e che restituisce agli appassionati e ai cittadini opere importanti alcune delle quali poco note. Il volume dà anche conto della campagna di restauri realizzata in preparazione degli studi e in parte presentati alla mostra “Svelare l’arte. Scoperte e restauri per la nuova Pinacoteca Tosio Martinengo”, ospitata nel Museo di Santa Giulia dal 12 settembre 2014 all’11 gennaio 2015. Il catalogo di 582 pagine è costituito da 282 schede relative a 480 dipinti dal XII al XVI secolo. Per la sua realizzazione è stato coinvolto un gruppo di 43 studiosi, ai quali è stata affidata la stesura delle schede.

I lavori, durati tre anni, sono stati coordinati da un comitato scientifico composto dai curatori Elena Lucchesi Ragni, Marco Bona Castellotti con Roberta D’Adda e da Daniele Benati, Francesco Frangi, Mina Gregori e Mauro Natale. La presentazione sarà introdotta dai saluti istituzionali di Emilio del Bono, Sindaco di Brescia, Laura Castelletti, Vicesindaco e assessore alla Cultura e Massimo Minini, Presidente di Fondazione Brescia Musei. Interverranno Mauro Natale, del comitato scientifico, e i curatori del catalogo Marco Bona Castellotti, Elena Lucchesi Ragni e Roberta D’Adda. Coordina il tavolo Luigi Di Corato, Direttore di Fondazione Brescia Musei. Il volume, edito da Marsilio, sarà disponibile presso il bookshop del Museo di Santa Giulia e dal 20 dicembre al 15 febbraio sarà in vendita ad un prezzo speciale. Un oggetto prestigioso per festeggiare le festività regalando il meglio dell’arte e della cultura cittadina.

Dopo gli studi, il prossimo obiettivo del Comune di Brescia e della Fondazione Brescia Musei sarà la restituzione entro il 2018 della sede storica della Pinacoteca, il Palazzo Martinengo da Barco, alla città per farne un museo nuovo, aggiornato e finalmente accessibile e disponibile a tutti.
Presentazione del secondo volume del Catalogo generale della Pinacoteca Tosio Martinengo

Secoli XII-XVI

Sabato 20 dicembre ore 10.30

Auditorium di Santa Giulia (via Piamarta 4, Brescia)

Saluti istituzionali

Emilio del Bono, Sindaco di Brescia

Laura Castelletti, Vicesindaco e Assessore alla creatività, cultura e innovazione

Massimo Minini, Presidente Fondazione Brescia Musei

Intervengono

Mauro Natale, comitato scientifico

Marco Bona Castellotti, Elena Lucchesi Ragni, Roberta D’Adda, curatori del catalogo

Coordina

Luigi Di Corato, Direttore Fondazione Brescia Musei

 

Per informazioni

www.bresciamusei.com

www.donate.bresciamusei.com