BERGAMO – Gospel di Natale, musica Usa in tre concerti a Lovere, Leffe e Trescore

0

Tre appuntamenti con “Il Gospel di Natale” in altrettanti paesi della Valgandino, nella bergamasca, si terranno nei prossimi giorni. Gospel e Spiritual, due generi che al potere della musica sanno aggiungere quello ben più forte della parola. Per anni i neri d’America hanno cercato di alleviare le proprie sofferenze con canti di lavoro che, affinandosi nel tempo, hanno ormai prodotto un repertorio vastissimo di suoni e parole che ne hanno fatto una categoria di eccellenza, prima di tutto nella vocalità, sia solista sia corale. Parole di speranza, di dolore che si fa coscienza e liberazione dalle sofferenze quotidiane e storiche, con lo sguardo rivolto a un cielo che si sa essere benevolo e giusto.

Suoni e parole che si accordano meravigliosamente con le feste natalizie, per condividere la gioia dell’attesa e della natività, del nuovo anno e dell’Epifania nel canto corale che si fa auspicio di pace per un mondo migliore. Anche quest’anno la Geomusic propone eventi che vedono protagonisti interpreti autentici della migliore tradizione nero americana, organizzati con vari enti. Il primo sarà venerdì 19 dicembre a Lovere, nella chiesa di San Giorgio, per “Disciples gospel Singers” da Charleston in South Carolina (Stati Uniti) nell’ambito del festival “Lovere Arts” organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune. L’appuntamento sarà alle ore 20,45 con ingresso libero. L’ensemble vocale si accompagna con pianoforte, formato da giovani cantanti e musicisti cresciuti artisticamente nella grande corale “South Carolina Mass Choir”.

Vantano grande abilità, una notevole tecnica vocale e vasta conoscenza della musica Gospel, doti per le quali sono molto apprezzati in tutti gli States. Sabato 20 dicembre a Leffe, nella chiesa di San Martino, ci sarà “The friendly travelers” da New Orleans in Louisiana (Stati Uniti) organizzato anche questo dall’assessorato alla Cultura del Comune. Alle 20,45 e con ingresso libero. Storica formazione che ha acquisito grande fama internazionale, proveniente da una delle città più prolifiche della cultura neroamericana: New Orleans. Attiva dal 1959, si esibisce con grande capacità ed enfasi nello stile “a cappella”, esaltando lo spirito e la creatività delle origini. Sono considerati tra gli interpreti più autentici del gospel e hanno partecipato ai più importanti festival del genere e jazz in tutto il mondo, ricevendo importanti riconoscimenti.

Infine, venerdì 26 dicembre a Trescore Balneario, al Cinema Teatro Nuovo di Focus Sound of Victory da Charleston in South Carolina (Stati Uniti) organizzato dalla parrocchia “San Pietro Apostolo” con il patrocinio del Comune. Ingresso alle ore 21 e 10 euro. Gruppo di più recente formazione, sulle scene dal 1997, è considerato uno dei migliori e più vibranti gruppi di Charleston. Nato come corale si è trasformato nel tempo in un organico più contenuto, sotto la guida di Michael Brown. Nel tempo ha acquisito grande esperienza, vanta alcune incisioni discografiche e un gran numero di concerti un po’ dovunque, caratterizzato dai loro toni vivaci.