NAVE – Violenze a leghisti a Bologna, via libera all’odg di Bassolini (Lega) contro ogni violenza

0

Nella seduta del 27 novembre scorso, il consiglio comunale del paese dell’hinterland bresciano ha espresso all’unanimità la “condanna ad ogni forma di violenza fisica e verbale inflitta per motivi politici e non e dura e ferma condanna a qualsiasi aggressione volta ad impedire la libertà di pensiero di qualsiasi cittadino ed anche di esponenti delle istituzioni regolarmente eletti”.

L’ordine del giorno era stato presentato dal consigliere comunale della Lega Nord Marco Bassolini e dal Pdl sugli ultimi episodi di minacce e violenze che hanno colpito alcuni politici e amministratori a livello nazionale. In particolare, il 5 novembre era stata malmenata e insultata la consigliera comunale della Lega Nord di Bologna Lucia Borgonzoni in un campo nomadi e pochi giorni dopo l’europarlamentare Matteo Salvini.

DELIBERA APPROVATA DAL CONSIGLIO