BRESCIA – Soldi pubblici BreBeMi, ministro Lupi smentisce: “Vedere piano”. Maroni: “Se chiude, colpa Governo”

0

Niente soldi per sistemare il piano finanziario dell’autostrada A35 BreBeMi. Non ci sono nella Legge di Stabilità in discussione e nemmeno nell’emendamento del Governo. Ad annunciarlo è stato il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi che smorza ogni ottimismo derivato dalle dichiarazioni del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che subito dopo l’incontro con il rappresentante del Governo aveva parlato di “possibilità di sviluppo”.

E dopo quelle frasi spuntarono 270 milioni di euro che lo Stato avrebbe potuto dare con la partecipazione di 60 milioni del Pirellone e le critiche arrivate da Legambiente e Cna degli autotrasportatori. E il ministro Lupi aggiunge benzina sul fuoco. “All’inizio la BreBeMi doveva essere un’autostrada finanziata interamente dai privati. Perché adesso ha bisogno di aiuti pubblici? Bisogna vedere il piano finanziario prima di prendere decisioni”.

E il governatore lombardo lancia lo spettro del fallimento. “Abbiamo dato la disponibilità a collaborare come Regione – ha detto Maroni – ma la decisione finale spetta al Governo. Se non lo farà, sarà sua la responsabilità del fallimento del progetto e l’eventuale chiusura dell’autostrada”.