BRESCIA – Cooperazione e diritto internazionale, Ubi Banca finanzia due studenti al master

0

L’istituto di credito Ubi Banca finanzia la partecipazione di due specializzandi al master universitario di I livello in “Nuovi orizzonti di cooperazione e diritto internazionale” promosso dalla Federazione di Organismi di Volontariato Internazionale e Pontificia Università Lateranense.

L’obiettivo è preparare professionisti specializzati nella cooperazione internazionale quali: il cooperatore internazionale per progetti di co-progettazione tra profit, non profit ed istituzioni, il giurista specializzato in diritto internazionale della cooperazione e dello sviluppo, il legal advisor in peace recovery and reconciliation post-conflitto, il policy advisor sui nuovi principali temi dello sviluppo e di cambio dei paradigmi, l’esperto di responsabilità sociale nell’internazionalizzazione delle imprese sociali e for profit e il progettista sulla cooperazione europea 2014-20.

L’offerta formativa dedica particolare attenzione alla responsabilità e imprenditorialità sociale a livello internazionale, e quindi alle strategie principali e alle certificazioni necessarie per le imprese sociali e le imprese for profit che vogliono realizzare una internazionalizzazione responsabile delle loro attività. Il master ha una durata di sedici mesi (dal gennaio 2015 ad aprile 2016) con un impegno didattico di 1.500 ore complessive. Il costo per ogni partecipante è di 2.500 euro.

Le lezioni si svolgeranno all’Università Lateranense a Roma e saranno articolate in nove moduli dal 20 gennaio al 25 giugno 2015 ogni martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 15 alle 19 e quattro seminari (uno al mese) il venerdì pomeriggio e sabato tutto il giorno. Le condizioni per accedere all’assegnazione delle borse di studio e il modo di partecipazione si trovano sul bando. Le richieste dovranno essere inviate alla segreteria del Master-SPICeS al Focsiv entro le ore 12 di venerdì 2 gennaio alla mail indicando nell’oggetto “Bando Borsa di Studio Ubi Banca”.