CONCESIO – Concesio, sicurezza stradale aumentata con due nuove rotatorie in paese

0

Le rotatorie sono più sicure rispetto agli incroci con semaforo, riducono la velocità di percorrenza del tratto dove sono posizionate e riducono sia il numero di sinistri stradali che, la loro gravità; ottimizzando anche la fluidità del traffico grazie alla completa eliminazione dei tempi morti, propri degli impianti semaforici. Inoltre diminuiscono rumorosità ed inquinamento, a fronte di un miglioramento viabilistico, dovuto alla possibilità per tutti i mezzi di invertire i sensi di marcia.

La rotatoria tra le vie Roncaglie, Mattei e Kennedy, era inserita nel programma elettorale ed è stata finanziata e realizzata dalla Società Metal Work S.p.A. su progetto dell’Ufficio Tecnico Comunale. I costi della realizzazione sono stati a carico della stessa società, a titolo di ristoro del canone di occupazione del sottosuolo dei primi 18 anni (il canone sarà dovuto dal 19esimo anno) per la posa di cavi contenenti fibre ottiche nelle vie Segni, Guido Rossa e Borsellino, al fine di collegare le attrezzature informatiche tra le sedi aziendali della Società Metal Work..

Per quanto relativo invece alla rotatoria sulla SP345, all’altezza del centro commerciale Auchan, essa è stata ritenuta necessaria dalla società Lusigest SpA, proprietaria del sedime ove insiste sia il centro commerciale Auchan che il parcheggio, la quale, ottenute le necessarie autorizzazioni provinciali, ha sia finanziato che realizzato l’opera, sulla base della proposta progettuale redatta dall’Ufficio Tecnico Comunale.

La realizzazione di rotatorie sulla provinciale, oltre a finalità legate alla sicurezza stradale, interrompe lo scorrimento veloce dei veicoli, e concorre a contrastare il senso di separazione fisica, in due metà, del sistema paese, tranciato fino ad oggi da una sorta di tangenziale.