Rugby serie B, il Patarò impegnato nel derby contro Asr Milano

0

Torna sul sintetico del Rossaghe il Patarò Lumezzane che, alle 14.30 di domenica, affronterà l’altra novità stagionale della serie A: l’Asr Milano. Per i valgobbini, reduci dalla settima sconfitta annuale, subita nel derby con Brescia, si tratta di un appuntamento buono per riabilitarsi, dimostrare più maturità e sfoggiare un gioco corale.

” Questa settimana abbiamo riordinato le idee e affrontato con serenità le problematiche emerse nel match con Brescia- spiega coach Gosling -. Mi auguro che il piano di gioco venga rispettato alla lettera questa domenica. Milano è una squadra alla nostra portata, ma possiede un reparto dei trequarti molto dinamico che allarga velocemente l’ovale, quindi in fase difensiva il livello di guardia dovrà essere più elevato del solito. Ci teniamo a fare bene, perché i meneghini li incontreremo ancora nella seconda parte della stagione”

Un match fondamentale per prendere le misure in chiave salvezza, ma anche per fare un passo avanti in graduatoria. Anche se ormai i giochi sono fatti (Colorno, Verona e Brescia passeranno il secondo periodo dell’anno con le big della serie A; mentre Lumezzane, Milano e Valpolicella si giocheranno la permanenza nella categoria con le ultime tre classificate del girone 3) il Quindici di Gosling può ancora migliore il proprio status in classifica. Un solo punto separa le due formazioni, perciò per Cuello e compagni superare i meneghini sul campo significa anche sorpassarli in graduatoria e conquistare la quarta posizione. Non svela la formazione coach Gosling che ha convocato l’intera rosa, composta da 35 giocatori, per la partita di domenica.