BRESCIA – Gli appuntamenti di Guida Artistica nel weekend

0

Per il prossimo finesettimana Guida Artistica ha ideato due visite “a tema” incentrate sulla felice stagione del Rinascimento bresciano, che ci ha lasciato alcune importanti opere, oggi esposte nei musei cittadini di Santa Giulia e del Diocesano.

– Sabato 13 alle ore 16  Guida Artistica organizza un’accurata visita al Museo Diocesano, con particolare attenzione alle numerose opere del Rinascimento ivi conservate: all’ombra del maestoso ciliegio, troveremo i capolavori provenienti dalla Pinacoteca Tosio Martinengo, opere dei grandi artisti bresciani.
Le sale del chiostro maggiore di San Giuseppe risplendono infatti dei colori del Ferramola e vibrano dell’espressività del Romanino. La visita di Guida Artistica permetterà di gustare queste opere inclusa, naturalmente, l’ ”Adorazione dei pastori” del Moretto e le grandiose ante d’organo di San Pietro in Oliveto, recentemente entrate a far parte del percorso espositivo del museo. Contributo di partecipazione: 5 euro (in aggiunta al biglietto d’ingresso al museo di euro 3 per i gruppi e di euro 2 per gli over 60). Incontro all’ingresso del Museo Diocesano (via Gasparo da Salò n.13).

locandina-fra-bartolomeo– L’appuntamento di Domenica 14 alle ore 15,30 sarà invece incentrato su un grande maestro fiorentino, la cui opera è arrivata a Brescia direttamente dalla National Gallery di Londra, nella mostra “Rinascimento. Fra Bartolomeo – La Sacra Famiglia a modello” allestita presso il Museo di Santa Giulia. Inoltre, gusteremo una rosa scelta di capolavori provenienti dalla Pinacoteca Tosio Martinengo, seguendo il fil-rouge della Natività, per conoscere i molteplici significati di uno di temi prediletti dell’arte occidentale.
Contributo di partecipazione: 5 euro + 3 euro di radio cuffie obbligatorie (in aggiunta al biglietto d’ingresso della mostra). Appuntamento alle ore 15.15 presso la biglietteria del museo di Santa Giulia. Per entrambi gli appuntamenti è obbligatoria la prenotazione: info@guidaartistica.com – tel. 347 3735785.